popolo di merda

tanto per precisare, non esiste un popolo di merda! perché a motivo del libero arbitrio, poi, non esiste un popolo di buoni, o un popolo di cattivi! se, tu vai in una grande città, dove gli anziani ricordano come gli ebrei sono spariti e non sono più tornati? poi, tu non potresti più negare la Shoah! piuttosto, i nostri 40milioni di morti in URSS, cristiani uccisi dai comunisti ( in tempo di pace ), non li piange nessuno! perché farisei Bildenberg, troika Merkel, e loro satanisti, e massoni governano il mondo!
GRANDIOSA RISPOSTA DI HUGO CHAVEZ A FOXNEWS  /watch?v=EY3ZQau3nO4&feature=gp-n-y


google+ youtube -- [ figli miei ] io non vorrei, mai, deludere, le vostre aspettative!
https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
anche se, tutto è stato scritto nella Bibbia, circa, quello che è giusto e sbagliato, Gesù, non vuole vedere sempre, noi come quei coglioni legalisti dei salafiti ( Corano ) e dei farisei ( talmud ), che hanno sempre il libro in mano, per paura di sbagliare, e poi vanno all'inferno prima degli altri, perché, finiscono per fare, razzismo, predazione, ipocrisia, e gli assassini!
Gesù ha detto: " figlio mio, tu non avere paura di sbagliare, io ho già preso tutte le frustate al posto tuo, per questo! " questo articolo è un mio dono di amore per google e youtube! .. ma, chi sbaglia dovrà soffrire, ed io non vorrei vedere voi soffrire, quindi prendere il " morso, cilicio " della Legge di Dio, è la più grande sapienza!

Egypt. Mahdi ‘Akef: “To Hell with Anyone who Does Not Accept Islamic Rule”
August 16, 2012/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies
“The Muslim Brotherhood will have a significant role to play in post-Mubarak Egypt. And that is good thing [sic].” — Reza Aslan. “Arab Spring” democracy on the march in Egypt! “Former General Guide of the Muslim Brotherhood Mahdi ‘Akef: To Hell with Anyone who Does Not Accept Islamic Rule,”
Following are excerpts from an interview with Egyptian cleric Mahdi ‘Akef, former General Guide of the Muslim Brotherhood, which aired on Al-Kahera Wal-Nas TV on August 11, 2012. Mahdi ‘Akef: To hell with anyone who does not accept the Islamic rule that the people want. Why? Because the people should… We are a people who talk about democracy and the rule of the people…
Interviewer: Does democracy mean the imposing of Islamic rule on the people?
Mahdi ‘Akef: No! It is the people that are imposing it, not us.
Interviewer: When the people elected Dr. Morsi, they were not electing Islamic rule. Mahdi ‘Akef: They elected Dr. Morsi for the cultural enterprise that he declared, which is based upon Islam. Interviewer: … It is a national enterprise, not the establishment of an Islamic state. Mahdi ‘Akef: With your permission… I don’t want to beat around the bush. I’m a straightforward man. When Morsi presented his cultural enterprise for the revival of Egypt, he did so from an Islamic perspective, not a secular one. (MEMRI)
http://rescuechristians.org/egypt-mahdi-akef-to-hell-with-anyone-who-does-not-accept-islamic-rule/
all Criminal country: Afghanistan, africa, Algeria, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Belarus, Bhutan, blasphemy, Boko Haram, Brunei, BURMA, Chechnya, China, christen, christenverfolgung, Christian Persecution, Colombia, Comoros, Cuba, Death Penalty, discrimination, Djibouti, egypt, eritrea, Ethiopia, India, indonesia, iran, iraq, islam, jihad, Jordan, Kazakhstan, killed, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Libya, Malaysia, Maldives, Mauritania, morocco, north korea, Northern Nigeria, Oman, pakistan, Palestinian Territories, Qatar, Saudi Arabia, somalia, sudan, Syria, Tajikistan, terror, Tunisia, turkey, Turkmenistan, United Arab Emirates, uzbekistan, verfolgung, Vietnam, whipped, yemen

Syria / Middle East. Rebels murdered over 200 Christians, including families with children. 138,000 Christians fled Homs. July 24, 2012/14 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies A mass exodus of Christians, including a group evacuated from the besieged city of Homs, have been fleeing Syrian cities for safety. Caught in the middle of a showdown between opposition forces and the Syrian army, many Christians fear the prospect of an Islamist-led government if President Bashar al-Assad is deposed.
On July 11, Maximos al-Jamal, a Greek Orthodox priest, negotiated a deal between armed rebels and the army to evacuate 63 Christians caught in the crossfire in the bombed-out city of Homs, the Associated Press reports. Al-Jamal feared that as army attacks intensified, rebels were keeping Christians in the city as bargaining chips As al-Jamal told the Associated Press, “Gunmen have told the besieged people that if you go out of these areas, we will die.”
Before Syria’s uprising began early last year, thousands of Christians lived in Homs. Today, however, according to al-Jamal, only 100 Christian civilians remain, a loss that probably contributed more to rebel attacks against Christians than the army’s bombardment of the city. “The armed [rebels] in Syria [have] murdered more than 200 Christians in the city of Homs, including entire families with young children,” a priest in Homs told Barnabas Aid magazine. “These gangs kidnapped Christians and demanded high ransoms. In two cases, after the ransoms were paid, the men’s bodies were found.” The evacuation of Christians from Homs is only the latest occurrence in a mass exodus of Christians from Syrian cities. In June, nearly 10,000 Christians fled Qusayr after being given an ultimatum to leave the city by a rebel commander, Barnabas Aid reported . The threat was apparently echoed in the city mosques: “Christians must leave Qusayr within six days, ending Friday (June 8).” Rebels, however, denied the accusations; they claimed that Christians began fleeing months earlier, when the army shelled the city. Many Syrian Christians, considered loyal to President Assad, are afraid that rebel groups—widely led by Islamists—will persecute non-Muslims and stifle religious freedoms. Historically, Christians have been granted a higher degree of freedom in Syria than in most other Middle Eastern countries. Despite reports of massive violence initiated by the regime, many Syrian Christians still believe that Assad is their final hope for a peaceful existence. “Christians are increasingly being targeted and driven out of their homes and districts.” Elizabeth Kendal wrote for the Religious Liberty Prayer Bulletin. “Some 138,000 Christians have fled Homs, where Christians have been terrorised and churches have been looted and occupied by rebel forces… In areas under rebel control, intolerant, hard-line Sunni fundamentalism is making Muslim-Christian coexistence impossible. For the jihadists, neutrality is not an option, and Christians (and Muslims) refusing to support the jihad are being tortured, expelled and murdered.” As in Egypt, Tunisia, and other Arab countries, the uprisings in Syria—which initially called for democratic change and greater freedoms—provided a platform for Islamists, long-suppressed under authoritarian rule, to rally behind a fundamentalist agenda.
“For the newest generation of Sunni jihadists, Syria has become the latest front in the struggle to wrest control of the region from rival religious sects and foreign occupation,” Daniel Brode, Roger Farhat, and Daniel Nisman, intelligence analysts at Max-Security Solutions, wrote in an op-ed for the New York Times. “Many of these fighters hail from the vast reaches of North Africa and the Gulf, arriving in Syria with weapons, funds and a radical ideology.”
Asia News, quoting Kuwait’s Arabic-language newspaper, Al-Qabas, reported that “jihadists” from Kuwait, Saudi Arabia, Algeria, and Pakistan “crossed the Syrian-Turkish border to fight in the jihad alongside [opposition forces]… against the regime of Bashar el Assad.” Moreover, Agenzia Fides, the official Vatican news agency, reported that, “armed opposition… is gradually radicalizing towards Sunni extremist ideology.” In another report, Agenzia Fides stated that Syria’s Salafis—who follow the strict Wahhabi doctrine of Islam found in Saudi Arabia—are carrying out “brief executions” against Christian “infidels” while initiating a “sectarian war”. These Christians are given a choice to either join the opposition or face “harassment, discrimination, [and] violence.”
As war continues without resolution, there is grave concern that Syrian Christians will follow the path of other ancient Christian communities throughout the Middle East: In Iraq, after the US-led invasion in 2003, more than half the Christian population—caught between Sunni and Shia sectarianism— fled the country. In Egypt, reports indicate that since March 19, 2011, after the political rise of Islamic parties, including the Muslim Brotherhood, at least 93,000 Christians have sought visas to Western countries. The endangered status of Christians in Arab countries is so severe that Ken Blackwell, a human rights expert and board member of the Becket Fund for Religious Liberty, wrote that “Christians are being ethnically cleansed throughout the Middle East.” “Look at what happened in Egypt and Iraq,” a Syrian church leader, who asked to remain anonymous told International Christian Concern. “Christians want to peacefully go out and ask for certain changes, but Islamist groups are sneaking in with their goal, which is not to make changes for the betterment of Syria, but to take over the country with their agenda. Christians will be the first to pay if this happens.”
(Gatestoneinstitute)
http://rescuechristians.org/syria-middle-east-rebels-murdered-over-200-christians-including-families-with-children-138000-christians-fled-homs/
criminal country : Afghanistan, africa, Algeria, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Belarus, Bhutan, blasphemy, Boko Haram, Brunei, BURMA, Chechnya, China, christen, christenverfolgung, Christian Persecution, Colombia, Comoros, Cuba, Death Penalty, discrimination, Djibouti, egypt, eritrea, Ethiopia, India, indonesia, iran, iraq, islam, jihad, Jordan, Kazakhstan, killed, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Libya, Malaysia, Maldives, Mauritania, morocco, north korea, Northern Nigeria, Oman, pakistan, Palestinian Territories, Qatar, Saudi Arabia, somalia, sudan, Syria, Tajikistan, terror, Tunisia, turkey, Turkmenistan, United Arab Emirates, uzbekistan, verfolgung, Vietnam, whipped, yemen

Morocco Highest Islamic institute death penalty for Christian converts
April 28, 2013/0 Comments/by Keith Davies
http://rescuechristians.org/morocco-highest-islamic-institute-death-penalty-for-christian-converts/

tutto il satanismo della LEGA ARABA, Onu, Sharia, OCI, ] Peshawar’s Church of Martyrs. October 9, 2013/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies
Our team in Pakistan has been focused primarily on the victims of the Peshawar suicide bombing at All Saints Church recently. Below, you will find the history of the church and some exclusive details about what has been going on there since the attacks. History of All Saints Church: The Rev. Worthington Jukes built all Saints Church in 1883. This church is famous for its unique architecture, which was adapted from the local mosques and makes it unique in Pakistani church history. The local Muslims of Peshawar were against the building of the Anglican Church from the beginning and attempted to stop its construction. Many Christians lost their lives building this church, which is why the Church was known as CHURCH OF MARTYRS. Sadly, many more martyrs gave their lives on September 22nd 2013.
Suicide Attack: More than 500 people gathered for Sunday service on September 22nd, with 64 children present in the Sunday school center on the church compound. The two attackers struck at the end of the service outside the church while food was being given out. Peshawar is the main town in the province of Khyber Pakhtunkhwa, which has borne the brunt of a bloody Islamist insurgency in recent years. The beautiful white-stone Church is located near the frontier tribal areas where Islamist militants have their strongholds. Hundreds of parishioners, many of them women and children, streamed out of the building, when both suicide attackers blew themselves up in the midst of the crowd. Suddenly, all the joy and happiness turned into screams and pain. The blood and pieces of flesh were everywhere; those who survived were crying and searching for their loves ones.
Mr. Khalid Shahzed, a renowned Human rights activist, was quoted as saying:
“After the blast, the local NGO’s ambulances rushed to the church and started taking the injured to the hospital. Sadly, there were no doctors or expert paramedical staff to handle the situation. Due to inexperienced staff, many people who were brought in alive died of their injuries. In the hospital, there wasn’t any emergency equipment, medicine, or any expert doctors. Not only that but the Muslim staff showed their prejudice by not even touching the bodies of the affected.”  Suicide bombing victim.
One hundred twenty-three people died in this deadly blast and another one hundred sixty-nine people were injured. Amongst those injured there was a large number of women and children. This tragic incident resulted in the murder of many people who had been great assets to our community, to include doctors, teachers, principals, students, and government civil servants. The Role of Christian NGO’
Many of the phony Christian NGOs played their usual role. The day after the attack they visited the church and many of the victims. There were the usual photo sessions, making of videos and writing reports with promises to help the victims. The phony NGOs performed their usual tricks and instead of helping these victims, they’re using these photo ops to raise money from the world to get donations for themselves with virtually nothing going to the victims.
 Shumila: Injured in bombing. Apart from us, there is only one other NGO we know for a fact that is helping people to get medical treatment as well as just one political leader of the ruling party. The rest just stand idly by with many taking advantage of the situation for their own personal gain. The Role of the Church in Peshawar
This is the most disturbing of all and very hurtful to report. The Peshawar diocese is one of the wealthiest dioceses in Pakistan and it appears they are denying help to their own church members. Even one of the church members stated:
“When this blast took place the Presbyter in charge – Rev. Ijaz – who was present in the Church, left the compound and went to his home while people were lying dead and injured. On the Sunday of the attack, the Bishop was in Bannu. Rev. Ijaz didn’t show himself to his flock until Bishop Humphrey Peter arrived in Peshawar.”
The Local Church members also stated to us that the Bishop and his priests only officiated at the funerals of those who were personally known to them. The rest of the funerals were conducted by Pastors from other denominations, including Catholic priests and salvation army pastors who comforted the grieving.
Twenty years ago, this diocese spent millions of dollars on thousands of Afghanis in the Afghan-Russian war. They saved the lives of thousands of people but when it comes to their own people, the Church has been found wanting. Even the Mission Hospital, which is under the Diocese, didn’t have proper medical facilities for the wounded. Rescue Christians – because of the generosity of its donors – has now moved several of the victims from mission hospital to RMI hospital for expert medical care.  Young Kashmala being moved from mission hospital.  According to our sources, there are about 3 to 4 million rupees ($30-40,000) in the church account, as well as millions more rupees in the diocese account. None of this money so far has been appropriated to help any of the victims. This cruelty and negligence has increased the number of the deaths. According to our team, twenty people could have been saved if they had been provided the proper medical treatment. What makes us different from Others? Rescue Christians does not have an office located in Peshawar so it was a couple of days before we could get our team there. We worked fast to evaluate the different case histories and within next few days we started providing the medical assistance to the most seriously wounded patients. So far, we are providing medical assistance to eleven people. We have transferred them all to the best private hospitals in Peshawar. In Pakistan, this treatment would be regarded as very expensive but in USA terms it’s quite inexpensive but still in the multiple thousands of dollars. This week alone, we have sent about $15,000 to Pakistan for this emergency aid. If you have not donated yet please do what you can as we expect to have to send much more over in the coming weeks. Robin Morris: A victim who didn’t have to die.
Tags: bible, blasphemy law, catholics, christianity, christians, church, evil, featured, islam, jihad, muhammad, muslims, pakistan, Persecution, peshawar, Quran, rescue christians, sharia, shoebat

La Russia si aspetta da Kiev indagini sui fatti di Odessa, dove sono state usate armi chimiche. La Russia si aspetta da Kiev che si indaghi seriamente sulla tragedia di Odessa. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov.
Ha ricordato che Poroshenko, che secondo i dati preliminari ha vinto le elezioni presidenziali in Ucraina, ha dichiarato che sarebbe stato pronto a coinvolgere nelle indagini investigatori provenienti dall'Europa, tra cui esperti russi. "Deve essere fatto con urgenza, finchè non verranno cancellate tutte le tracce," - ritiene Lavrov.
In precedenza il ministero dell'Interno ucraino aveva ammesso che nella Casa dei Sindacati di Odessa, dove il 2 maggio hanno perso la vita 48 persone, sono state trovato tracce di cloroformio, mentre 32 persone sono morte non per le ustioni o le alte temperature, ma per "una sostanza sconosciuta".
Il nuovo presidente dell'Ucraina può trovare nella Russia un buon partner. Mosca è pronta a diventare un "partner serio affidabile" del nuovo presidente ucraino, se agirà nell'interesse di tutto il Paese, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov nel corso di una conferenza stampa a Mosca. Allo stesso tempo il capo della diplomazia russa ha sottolineato che l'intensificazione dell'operazione speciale delle forze di sicurezza nel sud-est del Paese non crea le condizioni favorevoli per essere accolto nel Donbass a Poroshenko, vincitore delle elezioni presidenziali anticipate di domenica 25 maggio.
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
1 ora fa

Lavrov ritiene ridicoli, menzogneri, i motivi per fare pressione sulla Russia. L'Occidente è alla ricerca di motivi per continuare a fare pressione sulla Russia, sebbene tali pretesti si configurino "ridicoli", ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. "I tentativi di esercitare pressioni sulla Russia non hanno mai portato risultati," - ha detto. Il ministro degli Esteri russo ha anche sottolineato che Mosca è interessata a risolvere la crisi in Ucraina e a cooperare con tutti coloro che hanno lo stesso obbiettivo, inclusi quelli "che sono disposti ad accogliere gli interessi del popolo ucraino e di prendere in considerazione le legittime richieste del sud- est del Paese". Lavrov ha anche aggiunto che la visita in Russia di Poroshenko, che ha vinto le presidenziali in Ucraina, non è ancora presa in considerazione né è stata discussa.
In Ucraina operazione militare ad oltranza contro gli autonomisti filorussi. Le truppe ucraine hanno ripreso la fase attiva dell'operazione speciale nella parte orientale dell'Ucraina, sospesa durante il giorno delle elezioni presidenziali del 25 maggio, ha dichiarato ai giornalisti il vice primo ministro Vitaly Yarema. Secondo lui, il 25 maggio non è stata svolta la fase attiva dell'operazione speciale. Yarema ha detto che le forze di sicurezza porteranno avanti l'operazione "fino a quando nel territorio dell'Ucraina non ci saranno “miliaziani autonomisti”. Non è stato in grado di fare una previsione sul tempo che ci sarebbe voluto per terminare l'operazione speciale.
A metà aprile le truppe comandate da Kiev hanno lanciato un'operazione militare speciale nel sud-est dell'Ucraina, dove proseguono ininterrottamente le proteste dei sostenitori della federalizzazione del Paese.

Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
1 ora fa

noi italiani non tradiremo mai la Russia! perché gli USA sono i satanisti! ] Ucraina e cooperazione russo-italiana i temi di una telefonata tra Putin e Renzi. In una conversazione telefonica con il primo ministro italiano Matteo Renzi, il presidente russo Vladimir Putin ha discusso la situazione in Ucraina: entrambi hanno espresso cordoglio per la morte in Ucraina di un giornalista italiano e dell'interprete russo che lo accompagnava, ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino. Il presidente russo ha inoltre ribadito di voler la fine dell'operazione militare “punitiva” nel sud-est dell'Ucraina e il dialogo nel Paese. Inoltre nel corrispondente comunicato è stato evidenziato come Putin e Renzi abbiano apprezzato il livello e le prospettive della cooperazione russo-italiana in corso. Inoltre i 2 leader politici hanno discusso di questioni specifiche di cooperazione in vari campi, in particolare nel settore energetico.
  
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
1 ora fa

tutta la sapienza sharia ONU califfo Obama Gender OCI, l'inizio della follia! Nigeria. SUICIDE bomber has killed at least 15 people, 40 injured. June 5, 2012/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies. The militant Islamist group Boko Haram has claimed responsibility for a suicide bombing that killed at least 15 people at an evangelical church in northern Nigeria. In a statement e-mailed to journalists Monday, June 4, group spokesman Abul Qaqa said Boko Haram had “successfully launched” the attack. “We thank Allah for giving us victory. We successfully carried out a suicide bombing on a church at Yelwa in Bauchi state,” he said. The email address was the same the militants always use, but reporters cautioned there was no way to confirm its authenticity. A suicide bomber drove a car packed with explosives into the church Sunday, causing the building to collapse and trapping worshipers inside, witnesses said. The bombing reportedly occurred just as the congregation of Living Faith Church in the Yelwa Tudu area of Bauchi city was leaving a worship service. However, the casualties came primarily from the neighboring church, Harvest Field Church for Christ, which bore the brunt of the explosion, according to Christian rights group Christian Solidarity Worldwide (CSW).
MANY INJURED. Over 40 people were injured in addition to those killed.
Twelve cars and a number of buildings were also reported to have been destroyed by the blast. Boko Haram has increasingly focused some of its energies on Christian worshipers, including a Christmas Day bomb just outside the capital that killed 37 people and wounded 57. Three other bombers carrying explosives were reportedly intercepted on their way to the Church of Christ in Nigeria (COCIN) and Catholic churches in Yelwa Tudu, but were killed by angry crowds that gathered there, rights activists said. Analysts say the group wants to create divisions between Muslims and Christians in this nation of 160 million people, though there were no reports of massive reprisals yet. MEN MURDERED Additionally, reports emerged on Saturday, June 2, of a night attack by armed Fulani tribesmen on Sansun Village in Zangon Kataf Local Government Area (LGA), Southern Kaduna State, in which a man named Matthew Aetung and his son were hacked to death, his wife was critically injured, and his home was razed to the ground, CSW said.
Boko Haram’s also warned media they would be attacked if they write “anything false” about Boko Haram, which means ‘Western Education is a Sin’.
The group also claimed the bombing of pro-government daily This Day in April.
Qaqa accused Nigeria’s security agencies of concealing casualties in their battles with the militant group. The militants are blamed for hundreds of killings in Nigeria since 2009, mostly in the north, where they have ordered Christians to leave the area. The group says it wants to establish an Islamic state in northern Nigeria and does not recognize the government or the country’s constitution.
TERROR ATTACKS “Once again we have witnessed terror attacks on innocent civilians who were peaceably expressing their faith, while a family was murdered in their home by armed assailants,” said CSW Chief Executive Mervyn Thomas told BosNewsLife in a statement. He said his group “reiterates the call for a decisive, intelligence-led strategy to combat the insurgency, and for comprehensive protection of areas that are known to be under threat of ethnic-religious violence.”
The group also claimed the bombing of pro-government daily This Day in April.
Qaqa accused Nigeria’s security agencies of concealing casualties in their battles with the militant group. The militants are blamed for hundreds of killings in Nigeria since 2009, mostly in the north, where they have ordered Christians to leave the area. The group says it wants to establish an Islamic state in northern Nigeria and does not recognize the government or the country’s constitution.”Once again we have witnessed terror attacks on innocent civilians who were peaceably expressing their faith, while a family was murdered in their home by armed assailants,” said CSW Chief Executive Mervyn Thomas in a statement. He said his group “reiterates the call for a decisive, intelligence-led strategy to combat the insurgency, and for comprehensive protection of areas that are known to be under threat of ethnic-religious violence.” (BosNewsLife)
 ·
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 ore fa

Australia. Three-day festival for 20,000 Muslims – chief attraction is a Saudi imam who has called for violent jihad. December 12, 2012/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies. Abdul Rahman al-Sudais
IT’S billed as the ”largest, the biggest and the best-ever Islamic event in the history of Australia” – a three-day festival for an expected 20,000 Muslims – and it will be held in Melbourne in March. But the chief attraction is a Saudi imam who has called for violent jihad. The description above comes from the Australian Islamic Peace Conference Facebook page. It is an extraordinary coup for organiser Waseem Razvi to entice Dr Abdul Rahman al-Sudais who, as the man in charge of Islam’s two holiest mosques in Mecca and Medina, could be considered the world’s foremost imam. He will be one of many international speakers at the conference – endorsed by the Islamic Council of Victoria, Preston Mosque and leading Muslim groups – in the lead-up to which 1000 local volunteers are being trained to carry out ”dawah” or proselytism for Islam. But Dr Mark Durie, an Anglican priest, believes Dr al-Sudais should be refused a visa because he has called for the annihilation of the Jews, whom he called the ”scum of humanity”, ”rats of the world”, ”prophet killers” and ”pigs and monkeys”. Dr Durie, who was an expert witness on the Christian side in the Islamic Council of Victoria case against Catch the Fire Ministries, said that Dr al-Sudais was famous in the Muslim world for his recitations, ”the Pavarotti of the Koran”. ”But he’s not a figure of conciliation and unity, that’s for sure. I’m concerned promoting him in Australia will create a channel of influence for his ideas on Jews and jihad.” Mr Razvi was surprised on Tuesday to hear of the allegations against Dr al-Sudais. ”But he’s just one speaker, and all he will do is recitation [of the Koran]. For us the public speakers have to be in English. And his final confirmation has not yet come.” Mr Razvi, 32 and founder of the Islamic Research and Education Academy, said he had three goals in staging the festival. The first was to unite Islamic organisations on one platform, because it would encourage the next generation of Muslims to see the leaders and scholars working together.
The second goal was to build bridges between the Muslim community and mainstream Australia. Unlike traditional Islamic conferences, it had a strong multifaith element, including invitations to Melbourne’s Anglican and Catholic archbishops and Protestant, Buddhist and Hindu leaders to speak. ”This way the Muslim community gets to hear the other side, and if there is any isolation of either side this can break the ice,” he said. The third goal was to build bridges to secular authorities, with invitations to federal and state leaders, police, the lord mayor and others. His advice to Dr Durie was: ”Attend the conference and see. You will come out with a different view.”
criminal country : Abdul Rahman al-Sudais, Afghanistan, africa, Algeria, Arab Spring, Australia, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Belarus, Bhutan, blasphemy, Boko Haram, Brunei, BURMA, Chechnya, China, christen, christenverfolgung, Christian Persecution, Colombia, Comoros, Cuba, Death Penalty, discrimination, Djibouti, egypt, eritrea, Ethiopia, India, indonesia, iran, iraq, islam, jihad, Jordan, Kazakhstan, killed, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Libya, Malaysia, Maldives, Mauritania, middle east, morocco, north korea, Northern Nigeria, Oman, pakistan, Palestinian Territories, Qatar, Saudi Arabia, Sharia law, somalia, sudan, Syria, Tajikistan, terror, Tunisia, turkey, Turkmenistan, United Arab Emirates, uzbekistan, verfolgung, Vietnam, whipped, yemen
 ·
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 ore fa

Rothschild il tuo troll [ lui ha detto che è stato un figlio ubbidiente!  [ ] ha commentato un video su YouTube. [ IO HO DOVUTO CANCELLARE IL TUO TROLL, dopotutto nella tua sinagoga di satana, non è l'equilibrio mentale, la virtù più apprezzata!  ] ] HIFI man Condiviso pubblicamente  -  25/feb/2014.  Every single time I've ever asked my father for anything, it was always given to me where I had to wait, never get it, and ALWAYS be similar but worse quality or not fitting to what I needed. EXACTLY!  I've spent hundreds and hundreds of dollars on therapists on why why why, as to how I was treated by my parents and none of these professionals once mentioned anything of the kin of narcissistic abuse.  After watching you, Delusion Dispeller and Dr.Sam, I've been hit with a truck load of answers that hit the nail on the head.
https://plus.google.com/b/116677690552016610156/112665954200400982379/posts
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 ore fa

http://www.youtube.com/profile_redirector/107815141172053438885
io oggi non sarei in questo ministero politico, universale, di UNIUS REI, e non siederei neanche, in fede, sul Trono di Dio JHWH, se, Beppe Grillo, non mi avesse fatto conoscere, 6 anni fa, il crimine di signoraggio bancario, rubato alla sovranità dei popoli schiavi, che, è satanismo ideologico e pratico, dei farisei talmud, che, hanno ucciso Gesù, e che, oggi uccidono i popoli cristiani, attraverso, la massoneria Bildenberg, questa è la sinagoga di satana, il FMI Banca Mondiale, poteri occulti ed esoterici!
Beppe Grillo collegato JP Morgan [ answer ]
 /watch?v=CDLQY_ap20o&feature=gp-n-y
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 ore fa

Luca Granelli 2 minuti fa. Piantatela di pubblicare stronzateeeeeeeee
Beppe Grillo collegato JP Morgan [ answer ]
 /watch?v=CDLQY_ap20o&feature=gp-n-y
penso che, io potevo avere due video di critica, su Grillo, avendo 2000 video per sostenerlo! dopotutto lui ha tradito Giacinto Auriti, ed ha tradito la sovranità monetaria dei popoli.. quindi qualcosa di losco, sotto, ci deve essere per forza!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 ore fa

mERKEL tROIKA SATANA BUSH -- non vi darò i miei figli, per questa guerra, già pianificata, contro la Russia! .. che fretta c'è, per uccidere Israele, dico io?
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
3 ore fa

DI FATTO LE SANZIONI SONO UN ATTO DI GUERRA, E DI PIRATERIA! si potrebbe anche essere criminali, e loro lo sono indubbiamente, perché arrivano ad addebitare alla Russia i loro stessi delitti, ma, questi sono pazzi, anche, perché pensano di avere un esercito più forte, ed invece non è così! ] [ Altri Paesi hanno imposto sanzioni contro la Russia. Albania, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Montenegro hanno imposto nuove sanzioni contro i politici russi e ucraini rei agli occhi delle autorità dell'UE di destabilizzare la situazione in Ucraina. Questo è stato riferito dal servizio della politica estera dell'Unione europea. Secondo il capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, questi Paesi hanno imposto sanzioni in coerenza con le decisioni dell'Unione europea e con le loro economie nazionali. In precedenza, il presidente del Montenegro Filip Vujanović ha detto che il Paese ha aderito alle sanzioni europee contro la Russia, in quanto si sta progettando il più presto possibile l'entrata del Paese nell'Unione Europea e nella Nato.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_27/Altri-Paesi-hanno-imposto-sanzioni-contro-la-Russia-1278/

Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
3 ore fa

prove generali di guerra fredda, presto guerra calda, Merkel USA Rothschild hanno voluto così, questa è la loro talmud, WWIII agenda! [ tuttavia, mi sembra giusto che, l'Europa estragga il suo metano facendo fermentare i suoi rifiuti! ]
Pronto piano dell'Europa per ridurre la dipendenza energetica dalla Russia 14:01
L'Ucraina inizia il processo di uscita dalla CSI 13:28
In Ucraina operazione militare ad oltranza contro gli autonomisti filorussi 13:19
Il Cremlino dichiara che il ritorno della Crimea all'Ucraina è impossibile 12:52
Mosca respinge la rivendicazione di Poroshenko sulla Crimea 12:29
Kiev chiede alla Russia 1 miliardo $ per il gas della Crimea 12:12
A Mosca un grattacielo da record mondiale 11:25
Ucraina, a Slavyansk condominio colpito da 2 bombe: vittime e feriti 10:45
Altri Paesi hanno imposto sanzioni contro la Russia 10:36
Gli scienziati ora pensano ci sia acqua sulla Luna 9:50
Gazprom: il rischio che l'Ucraina non paghi il gas esiste ancora 9:22
L'OSCE è soddisfatta delle elezioni presidenziali in Ucraina 8:11
Russia e Ucraina non hanno ancora trovato un accordo sul prezzo del gas 2:24
L'UE accoglie con favore le elezioni in Ucraina 1:23
La Russia resta un fornitore affidabile di gas, per la società del gas tedesca RWE 0:38
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
3 ore fa (modificato)

NWO google 666 Nsa, CIA youtube DATAGATE -- non sono io, che, io devo essere prudente, circa, l'utilizzo del potere, che, Dio mi ha dato! in questo canale,
https://www.youtube.com/channel/UCAh34tPsRlEgXO08zTFXzDg/videos    [ problem ]
https://www.youtube.com/user/m4manna/featured  [ problem ]
 io ho trovato titoli con tre punti ( ... ) che, addirittura, uniscono due parole, ed è difficile da credere che, chi ha fatto questi video, sia così deficiente!
Nanni cholidam ennenu..... malayalam christian song by a kid   questo video ha [ ..... ] 5punti ETHRA_NAAL_NADHA___MURI 
======================== in questo canale, [ problem ]
Best Hindi Song Ever(INDIAN)..Nagma..Bollywood Actress 
Praise & Worship..NLAG Church..Chennai..INDIA 
Yeshu Tu Hai Zindagi...Best Hindi Christian Song(Lyrics) 
Ex Muslim Pastor Preach Crucified Christ...Testimony 
============
 voi siete i satanisti di Rothschild che, voi avete dichiarato guerra ai cristiani!
https://www.youtube.com/channel/UCAh34tPsRlEgXO08zTFXzDg/videos    [ problem ]  io ho trovato titoli con tre punti ( ... ) che, addirittura, uniscono due parole, ed è difficile da credere che, chi ha fatto questi video, sia così deficiente!
Nanni cholidam ennenu..... malayalam christian song by a kid /watch?v=UzUw-HElde0  questo video ha [ ..... ] 5punti
ETHRA_NAAL_NADHA___MURI /watch?v=FVfPP7ikGCE
========================
https://www.youtube.com/user/strongtower27/featured  in questo canale, [ problem ]
Best Hindi Song Ever(INDIAN)..Nagma..Bollywood Actress /watch?v=VxR27GLTS5M
Praise & Worship..NLAG Church..Chennai..INDIA /watch?v=64Knc_ral_4
Yeshu Tu Hai Zindagi...Best Hindi Christian Song(Lyrics) /watch?v=fv7oMr2qybY
Ex Muslim Pastor Preach Crucified Christ...Testimony /watch?v=1KjsvF-qe8c
 ============
voi siete i satanisti di Rothschild che, voi avete dichiarato guerra ai cristiani!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
4 ore fa (modificato)

google 666 Nsa, CIA youtube DATAGATE -- [ la famiglia Addams] -- 1. voi siete più curiosi di donne pettegole, che, voi volete vedere, in anticipo, i commenti mentre, io li sto scivendo, perché, voi usate le frequenze del mio cellulare per fare questo vostro spionaggio, poi, però, io ho il monitor, che, mi vibra, quando voi fare così, in questo modo, voi infastidite la mia vista! 2. io non salvo i video, con la punteggiatura, poi, perché, voi con un software, VOI mettete, la punteggiatura, aggiuntiva al titolo dei miei video? è chiaro, voi disturbate il mio lavoro e lo boicottate, presso, i motori di ricerca! [ answer ] quando è stata, l'ultima volta, che, voi avete participato ad un funerale?
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
4 ore fa

you're a Satanist of trolls, paid for by Rothschild, IMF 322 NWO, a traitor! In fact, no one who, he believes in God, he would call HIM: "Zeus", as you did! your destruction is beyond imagination! you are a child rebellious child, tossed about by demons, because the first wisdom, that a man must learn is that of submission to his father and his mother! we did not have a life to be selfish, but to serve a project of universal love! while you were not yet able to serve your parents!
antichrist Obama Anti Israel /watch?v=oAQ9dKiMeTA
tu sei un satanista di troll, pagato da Rothschild, FMI 322 NWO, un traditore! infatti, nessuno che, lui crede in Dio, chiamerebbe Dio: "Zeus", come tu hai fatto! la tua rovina va oltre ogni immaginazione! tu sei un figlio bambino ribelle, sballottato dai demoni, perché, la prima sapienza, che, un uomo deve imparare, è quella della sottomissione a suo padre e a sua madre! non abbiamo avuto una vita per essere egoisti, ma, per servire ad un progetto di amore universale! mentre, tu non sei stato ancora  capace di servire i tuoi genitori! antichrist Obama Anti Israel /watch?v=oAQ9dKiMeTA
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
5 ore fa

Ehi, erdo cazzo, Erdocan, erdo cane, ottomano di merda sharia califfato imperialismo Boko Haram, per dhimmi schiavi -- [ avere sterminato, tutti i 2milioni di armeni, quello non è stato, il peggiore delitto, che, tu hai commesso! ] -- tutta la Turchia, e tutta la LEGA ARABA, è un enorme mattatoio genocidio, di conversioni, rapide, al tuo demonio Allah, sul filo affilato, della scimitarra! e che poi, 4 mogli, fanno piacere, anche, al tuo pene scimitarra... ma, il Regno di Dio, non funziona così, solo perché, il califfo Omaba Gender, lui è sempre carino, alla pecorina, sul tavolo dei diritti umani perduti ONU Sharia OCI! infatti, la legge del taglione, 1. non ha fretta, 2. non dimentica nulla! tu oggi sei in piedi, ma, domani tu sarai orizzontale! e non è una questione di quante armi voi potete avere, ecc.. perché, nessuno può opporsi, al potere di DIO JHWH
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
5 ore fa

HIFI man. 09:35, That is about the most perverse deranged comment I've ever heard.  Every Catholic is deceived. Seems like you get your answers from the devil.
For one thing is that, call no man "Father," but YHWH The Father in Heaven.
antichrist Obama Anti Israel /watch?v=oAQ9dKiMeTA
[ ANSWER ] You have made, many very serious slander against me, without having brought no proof, justification or rational argument .. that, then, is not the worst crime, that you have committed, because thou hast done slander, against me, in mode generic, where you not understand the topic, which you want to deal with! like, you can be something better than an Islamic terrorist, if, then, you are like him, that, you do not understand the religion of others? [ ANSWER ] Tu hai fatto delle gravissime calunnie contro di me, senza avere portato, nessuna dimostrazione, giustificazione o argomento razionale.. che, poi, non è il peggiore delitto, che, tu hai commesso, perché, tu hai fatto delle calunnie generiche, dove non si capisce l'argomento, che, vuoi affrontare! come, tu puoi essere qualcosa di meglio di un islamico terrorista, se, poi, anche tu, come lui, non comprendi la religione degli altri?
 ·
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
6 ore fa

my JHWH -- sono così maligni e calunniatori, che, soltanto l'Inferno potrebbe essere la loro casa!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
6 ore fa

strozzini Troika gufo 322 FMI NWO farisei massoni -- NESSUNO PUÒ DARE DENARO AD UNIUS REI, e lui non può prendere denaro da nessuno! ] io non sono come Rothschild, che va in giro, a rubare i soldi da dentro le tasche, di tutto il genere uman, perché lui è il satanista, che, ha rubato il signoraggio bancario! io ho il voto di povertà! soltanto, che, io ho il fondo di solidarietà, in favore, di tutti i popoli che, sono stati gettati da voi, nell'abisso della disperazione!

my JHWH -- come sarebbe noiosa, monotona, la vita di questo governo massonico mondiale di youtube, se, non ci fossi io, a regalare emozioni? lol. come regalare? è giusto che mi debbano pagare!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
6 ore fa

Benjamin Netanyahu fariseo usuraio Rothschild gufo Spa FMI FED BCE Gmos -- tu hai esaurito la mia pazienza! tu hai deciso di uccidere 6milioni di Israeliani, CERTAMENTE: 1. tu hai trasformato in museo l'alto solaio del cenacolo di Gesù, dove lui ha fatto l'ultima cena, ecc.. come tu puoi dire che, tu sei diverso dagli islamici? 2. tu non hai condannato pubblicamente la sharia! [[ tu sei un satanista del talmud di Illuminati strozzini usurai assassini massoni ]] se i musulmani sono diventati cattivi, è soltanto perché, tu sei un satanista!!
my JHWH -- come, loro non sanno perdere... peggio per loro!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
7 ore fa

Ehi, erdo cazzo, Erdocan, erdo cane, ottomano di merda sharia Ummah califfato imperialismo Boko Haram, per dhimmi schiavi -- tu non puoi conquistare una religione, perché, tutte le religioni sono di DIO JHWH! ... ti do un mese di tempo, per restituire, la Basilica di santa sofia Ναός τῆς Ἁγίας τοῦ Θεοῦ Σοφίας, Istanbul, ai loro legittimi proprietari! .. se, poi, tu vorrai venire a recitare le tue preghiere cristiane? io non ti caccerò!
my JHWH -- come, loro non sanno perdere... peggio per loro!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

HIFI man. 3 ore fa. http://www.youtube.com/profile_redirector/112665954200400982379 Francis 1st is very supportive of the Palestinians, but gives no support to Israel, May 25th when he went to Israel calling for peace.  [ ANSWER ] quando come? lui è andato anche al memoriale di tutte le vittime del terrorismo palestinese! [ io ho visto! ] when how my friend? he also went to the memorial, to all the victims of Palestinian terrorism! [ I've seen! ] Politics is the male element, justice, while religion is feminine, motherly! [If, Talmud and Corano sharia represent a perversion of religion, because they are homosexual gender, having joined in if male element and the female element they kill goym and dhimmi ] this can not be said of the Catholic Church, where the humanitarian religious element prevails against the rational lucidity! But, Papa Francesco went wherever it led, both, Israelis and Palestinians, because the job of a mother is to put oil, perfumed ointment on every wound! La politica è l'elemento maschile, la giustizia, mentre la religione è femminile, materno! [ se, talmud e Crano sharia rappresentano una perversione della religione, perché sono omosessuali gender, avendo unito in se elemento maschile ed elemento femminile ] questo non si può dire della Chiesa Cattolica, dove l'elemento umanitario religioso prevale contro la lucidità razionale! Ma, Papa Francesco è andato, ovunque lo hanno portato, sia israeliani che palestinesi, perché il compito di una madre è quello di mettere olio, unguento profumato su ogni ferita!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

pidocchiosa Merkel Troika -- tu paga i debiti della Ucraina! ] Commissione europea: l'Ucraina deve pagare i suoi debiti con la Russia 22:15. Mosca esige da Kiev la fine delle operazioni militari 22:09 STATE FACENDO UN GIOCO TROPPO SPORCO! VOI STATE DEMOLENDO LE CASE DEGLI ALTRI, E NON POTETE DIRE LE NOSTRE CASE NON SARANNO MAI DEMOLITE!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

Merkel Troika Bildenberg -- [ vi rimprovera lo Spirito SANTO ] -- voi non potete trattare i russofoni, che, sono il popolo, che, è sempre stato li, come se, fossero truppe di invasione occupazione! .. voi avete pianificato: sia un genocidio, sia, la riduzione in schiavitù del popolo sovrano, ecco perché, voi siete il sistema massonico della sinagoga di Satana!
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

Rothschild 322 Bush -- hanno detto al califfo Obama Gender: "noi ti dobbiamo sodomizzare tutte le volte, che, noi vogliamo, tu stai zitto e fai il Presidente USA!"
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

Mr Universal Metafisico 7 ore fa. la nuova cultura islamica di califfo Obama Gender,  TG 24 Siria. 23 ore fa. Questa e' grossa, reggetevi forte: #Raqqa #ISIS Il noto gruppo qaedista filo saudita ha emesso oggi una fatwa che vieta la pratica dell'anestesia (sia totale che locale) durante le operazioni chirurgiche; cosi come vieta l'uso dell'alcool e i disinfettanti. Le farmacie, i medici e le strutture sanitarie DEVONO consegnare tutto il materiale relativo per essere distrutto in quanto e' contro la sciariah sharia. I medici e gli operatori sanitari se vengono colti mentre ne fanno uso saranno puniti con 50 frustate la prima volta e decapitati alla seconda. Orrore proprio nella mesopotamia dove naque l'anestesia 3000 a.c. (metodo pressione sulla carotide). Non trovo parole.. Qualcuno ne ha?
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
8 ore fa

quale opposizione, era rappresentata in quelle elezioni ucraine per essere elezioni valide? voi siete i nazisti ]
L'OSCE è soddisfatta delle elezioni presidenziali in Ucraina 8:11
Russia e Ucraina non hanno ancora trovato un accordo sul prezzo del gas 2:24
L'UE accoglie con favore le elezioni in Ucraina 1:23
La Russia resta un fornitore affidabile di gas, per la società del gas tedesca RWE 0:38
La Russia rispetta la scelta del popolo ucraino 23:58
Il capo del governo belga si è dimesso 23:23
Yanukovich rispetta la scelta del popolo ucraino 22:49
A Slavyansk ripresi i combattimenti 22:38
Commissione europea: l'Ucraina deve pagare i suoi debiti con la Russia 22:15
Mosca esige da Kiev la fine delle operazioni militari 22:09
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
15 ore fa

Mosca esige da Kiev la fine delle operazioni militari 22:09
A Slavyansk ripresi i combattimenti. Sono nuovamente ricominciati gli scontri fra esercito ucraino e la milizia a Slavyansk. I sostenitori della federalizzazione testimoniano che due civili sono stati uccisi nel bombardamento della città nella notte. Nelle case e negli uffici sono andate in frantumi le finestre. I cavi dei filobus sono penzoloni e dovunque nelle strade ci sono stati crateri creati da esplosioni.
In precedenza la milizia ha attaccato la posizione armata ucraina sul Monte Karachun. Di notte, come già detto, Slavyansk è stata poi bombardata. Alla periferia della città, si sono sentiti mitra e mitragliatrici.

Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
15 ore fa

FARISEI BILDENBERG, VOI AVETE DISTRUTTO IL CONCETTO DI DEMOCRAZIA NEL MONDO, INFATTI, VOI SIETE I POTERI OCCULTI, ESOTERICI, DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE! 20 maggio. #Siria. [ NON PUOI METTERE 20 PARTI DI ACQUA ( GALASSIA JIHADISTA), IN UNA PARTE DI VINO (AUTENTICA RESISTENZA SIRIANA), E POI, DIRE È VINO BUONO! IL TUO SATANISMO, ISTITUZIONALE, SISTEMA MASSONICO, FMI NWO, TROIKA MERKEL BILDENBERG, ORMAI, NON PUÒ PIÙ ESSERE OCCULTATO. ] Nuovo crimine contro il patrimonio culturale MONDIALE e l'umanita': I terroristi finanziati dai sauditi e supportati dall'occidente distruggono una statua di oltre 8000 anni risalente agli Assiri.
Motivo dichiarato? E' blasfema e contro la shariah islamica. Svegliamoci: questo cancro colpira' TUTTI una volta in metastasi.. NESSUNO sara' al sicuro. Ricordiamolo Domenica prossima. L'Occidente di nuovo finanzia l'opposizione siriana e la arma non per vincere la guerra ma per rallentare la sconfitta.
 http://italian.ruvr.ru/2014_05_19/Strani-amici-della-Siria-1672/
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
16 ore fa

Direttore generale dell'Organizzazione per l'eliminazione delle armi chimiche (OPAC)
Damasco si è dimesso le sue armi chimiche nel mese di ottobre 2013 e divenne immediatamente un membro a pieno titolo della Convenzione sulle armi chimiche, sotto un sigillo con la Russia e gli Stati Uniti, che ha impedito un accordo di intervento militare degli Stati Uniti. Il direttore generale dell'Organizzazione per l'eliminazione delle armi chimiche (OPAC) Ahmet Uzumcu, ha riferito Giovedi che l'ultimo lotto di materiali chimici Siria è imballato e pronto per essere spostato al porto di Latakia (nord-ovest) e da qui all'estero per la successiva distruzione.
"Circa 100 tonnellate di prodotti chimici, o quasi otto per cento dell'arsenale della Siria dichiarati, rimangono in un posto", ha detto il funzionario in una riunione del Consiglio esecutivo della OPCW tenutasi presso la sua sede a L'Aia, Paesi Bassi.
Così, il governo di Bashar al-Assad adempirà la promessa di consegnare tutto il suo arsenale chimico prima del 30 giugno 2014, per la rimozione e la distruzione.
Damasco si è dimesso sue armi chimiche e divenne, il 14 ottobre 2013, membro a pieno titolo della Convenzione sulle armi chimiche (CWC), sigillati sotto un accordo in precedenza, con la Russia e gli Stati Uniti, che ha impedito un intervento militare degli Stati Uniti in Siria. Chimica fuori della Siria attraverso il porto di Latakia, sulla costa mediterranea, e da lì vengono trasportate da due navi, una norvegese e una danese. La distruzione dei materiali più tossici avviene nella nave americana "MV Cape Ray", attraverso un processo chiamato idrolisi; Mentre alcune sostanze sono inceneriti in impianti chimici.
Il piano per eliminare queste armi richiede un trasporto sicuro di assumere sostanze fuori dal paese arabo, al fine di garantire la distruzione entro il termine prescritto .
Questi sforzi di eradicazione sono stati ostacolati in diverse occasioni a causa degli attentati terroristici che si svolgono per tre anni contro il governo siriano.
STRATEGIA MILITARE: #Hama #Idled
Azioni decisive e a sorpresa della 11a divisione corazzata e della 67a brigata corazzata a #Morek attacata a est e surpassata a nord est dal nord della provincia di Hama verso le roccaforti dei terroristi nel sud della provincia di Idleb.
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
16 ore fa

#Siria. Diverse fonti assicurano la resa spontanea di diversi ufficiali turchi all'esercito siriano. Detti ufficiali dichiarano di essere "pentiti" e di essere stati "ingannati'.
Erano risponsabili di diversi campi d'addestramento dei mercenari e dei terroristi in Siria. Siria: 39 morti e 205 feriti in un attacco contro una manifestazione a sostegno di Assad 23 maggio 2014 Ammonta a 39 il bilancio dei morti in Siria, dopo un attacco di mortaio durante una manifestazione a sostegno del presidente Bashar al-Assad durante la sua campagna elettorale. Almeno 205 persone sono rimaste ferite, secondo l'agenzia AFP, con informazioni provenienti da un canale televisivo siriano. L'attacco è avvenuto il Giovedi, nella città di Daraa.
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
16 ore fa

acthung! warnig! to all Nations in the World, is jihad 322 Bush 666 Obama GENDER nazi ONU Sharia ---- 24 maggio IN EVIDENZA: SERVIZI USA-NATO-SAUDITI STABILISCONO BASI DI AL-QAEDA IN #UCRAINA USANDO MERCENARI TAKFIRI ADDESTRATI AL TERRORISMO NELLA GUERRA IN #SIRIA. La NATO starebbe allestendo una base per le operazioni contro la Russia in Ucraina. L’Arabia Saudita recluta jihadisti da tutta Europa, di cui 5000 per l’Ucraina armati e addestrati in Polonia e Ucraina da un mese.
Tuttavia, il comando di questa forza non sarà di Kiev o Langley, ma degli elementi più estremisti che combattono in Siria e in Iraq. NATO e Arabia Saudita fanno dell’Ucraina una base operativa di al-Qaida, AQIU (al-Qaida In Ucraina).
Molti dei reclutati sono veterani della guerra siriana sopravvissuti alla lotta intestina tra i gruppi ribelli e all’assalto dell’esercito siriano.
LA JUNTA DI KIEV ADERISCE AD AL-QAIDA
(testo di Gordon Duff, traduzione di Alessandro Lattanzio)
La vera al-Qaida
Al-Qaida ha a lungo guardato la Siria come la “seconda vita” dell’organizzazione che avrebbe fatto il suo tempo. La vera al-Qaida non è mai stata l’erede dei famosi mujahidin di Usama bin Ladin, come detto nella mitologia popolare. Negli anni ’90, bin Ladin continuò a lavorare con la CIA anche se gravemente malato. Bin Ladin fu curato negli ospedali di Stati Uniti, Pakistan e Golfo sotto la stretta protezione della CIA, a volte anche negli Stati Uniti, che presumibilmente lo ricercava.
Fece diversi viaggi negli Stati Uniti, rimanendo in California e in una suite privata in un hotel a quattro stelle di Washington. Il redattore di Veterans Today ed ex-coordinatore dell’intelligence della Casa Bianca Lee Wanta incontrò bin Ladin a Washington e a Peshawar.
Lì, bin Ladin organizzò il rimpatrio dei missili Stinger che alcuni capi dei mujahidin avevano tentato di vendere sul mercato. In un’intervista del 2012, Wanta affermò che bin Ladin continuava a servire la CIA da intermediario con l’Arabia Saudita e in diverse missioni della CIA con la copertura di capo del gruppo terroristico fasullo “al-Qaida”. Wanta afferma che bin Ladin fu “al fianco degli Stati Uniti fino alla morte”, avvenuta nel dicembre 2013.
Dall’intervista a Wanta:
“Nei primi mesi del 1990, bin Ladin, seriamente malato ai reni, fu portato in una struttura statunitense nel Golfo Persico. Da lì si recò a Los Angeles, atterrando nell’aeroporto Ontario, dove fu accolto da Albert Hakim, rappresentante il presidente Bush (41), Ollie North (libero su cauzione), l’ammiraglio William Dickie, l’avvocato Glenn Peglau e il generale Jack Singlaub, uno dei fondatori della CIA.
Hakim era il rappresentante personale del presidente Bush e responsabile generale del piano. ‘Bud’ McFarlane, una figura dell’Iran-Contra graziata dal presidente Bush nel 1992, faceva parte del gruppo. Bin Ladin poi lasciò Los Angeles per Washington DC. Rimase al Mayflower Hotel. Le riunioni si svolsero presso il Metropolitan Club di Washington.
L’avvocato Glenn Peglau soggiornava al Metropolitan. Mentre era lì, la stanza di Peglau fu scassinata e alcuni “oggetti” rimossi. Nulla venne registrato, classificato o pubblicato, né tale ‘gruppo di lavoro’ fu mai sciolto o mai registrata la conclusione dello status di Usama bin Ladin quale agente della sicurezza del governo degli Stati Uniti. Nel 2001, l’ultima dichiarazione pubblica di Usama bin Ladin negava qualsiasi coinvolgimento negli attacchi dell’11/9. Non ci sono documenti classificati che leghino bin Ladin all’11 settembre o che lo indichino essere un’agente canaglia della CIA‘”.
Al-Qaida, “ralizzazione” di CIA/MI6, ebbe inizialmente il compito di “coprire” un basso e moderato terrorismo sotto falsa bandiera volto a manipolare i prezzi del petrolio e scongiurare i tagli dell’amministrazione Clinton nella spesa per la Difesa. L’11/9 ha cambiato tutto. La dozzina di informatori dell’FBI e agenti secondari della CIA che creò al-Qaida divenne un esercito fittizio di jihadisti altamente qualificati con enormi basi sotterranee in tutto l’Afghanistan che secondo il segretario della Difesa Donald Rumsfeld, in un’intervista al giornalista Tim Russert, erano “profondi dieci piani e capaci di ospitare migliaia di combattenti”. Rumsfeld parlava di ospedali sotterranei e unità corazzate in decine di basi sotterranee nascoste, secondo Rumsfeld, in tutto l’Afghanistan.
Come l’umorista statunitense Jim W. Dean dice spesso,
“Non puoi montarci delle cose del genere“. Tuttavia, come mostra tale grafico, il segretario della Difesa Rumsfeld fece esattamente ciò e migliaia di statunitensi sono morti a caccia del “sogno irrealizzabile” di Rumsfeld.
In 13 anni di guerra in Afghanistan non sono stati trovati tali impianti, né alcuna reale forza di al-Qaida è mai stata scoperta, anche se gli Stati Uniti affermano di aver ucciso “il numero due di al-Qaida” in otto diverse occasioni e di avere “ri-ucciso” Usama bin Ladin almeno una volta. In Gran Bretagna, dopo anni di stallo, spuntano parti “non redatte” dell’inchiesta Chilcot sull’intelligence falsificata che portò alla guerra in Iraq, che non solo menzionano le misteriose “basi di al-Qaida/UFO” di Rumsfeld, ma prendono atto dell’incapacità di produrre le prove dell’esistenza di al-Qaida.
Non c’era alcuna forza combattente di al-Qaida, non fino a quando fu necessaria in Siria. Lì le forze speciali statunitensi, finanziate da Arabia Saudita e Qatar, ed aiutate da Israele, Turchia e Giordania, istituirono campi di addestramento e cominciarono un diffuso reclutamento di terroristi da tutto il mondo musulmano. Al-Qaida è molto reale ora, rapisce ragazze in Nigeria come Boko Harum, usa autobombe in Kenya e minaccia una dozzina di nazioni africane. Ora al-Qaida, sostenuta dai movimenti islamisti georgiano e ceceno, va in Ucraina. La nuova al-Qaida si affianca al regime ultranazionalista a Kiev, tuttavia, è sempre una creatura di CIA/MI6.
I jihadisti tornano a casa
L’Unione europea a lungo teme il ritorno dei mercenari jihadisti, veterani delle atrocità in Siria. I capi dei vari servizi di sicurezza della NATO sono in estasi di fronte alla prospettiva di vedere questi combattenti, radicalizzati e addestrati, inviati in Ucraina.
L’idea di usare al-Qaida come esercito mercenario contro la Russia dovrebbe sembrare “troppo bella per essere vera” per i capi europei, in particolare i polacchi che hanno un ruolo attivo nel sostenere il terrorismo in Ucraina. Al-Qaida ha gustato il “sangue cristiano” in Siria.
Per coloro che pensano che si limiterà agli ucraini russofoni, il gruppo che punta all’Arabia Saudita potrebbe essere ben più delirante.
Dall’articolo di Lada Ray su Trendcast del 6 maggio 2014: “L’organizzazione islamica dell’Ucraina (nota: affiliata ad al-Qaida) ha annunciato che 5000 mercenari islamici arriveranno da Germania, Turchia, Azerbaigian e Georgia.
Il principe saudita Bandar Bush, noto finanziatore del terrorismo islamico e di al-Qaida, confidente della famiglia Bush, ha annunciato l’invio di migliaia di mercenari contro la Russia per aver fermato l’invasione degli Stati Uniti della Siria. Tutti questi mercenari sono stati inviati a Kiev per reprimere le insurrezioni popolari contro la giunta di Kiev nel Sud e nell’Est dell’Ucraina“.
Pollai da arrostire
Il piano per la costruzione dell’Ucraina come Stato dell’apartheid, “Israele dell’Europa orientale”, un enclave fondamentalista per sfruttare rancori storici e odi etnici, è a buon punto. Il massacro del 2 maggio 2014 ad Odessa è solo l’inizio. Sono passi evidentemente destinati a portare le forze russe in Ucraina orientale per fermare la dichiarata politica della pulizia etnica di Kiev. La censura sulla stampa occidentale, in particolare sull’uso di armi chimiche contro i separatisti a Odessa e Donetsk, giustappone la retorica dell’occidente riguardo all’uso delle WMD in Siria e altrove.
In una dichiarazione rilasciata oggi:
“La dichiarazione ufficiale del Ministero degli Esteri della Repubblica Popolare del Donetsk alle autorità di Kiev riguardanti l’uso di armi chimiche, il 6 maggio 2014 nella città di Marjupol, per mano di unità armate sotto l’autorità di Kiev, che durante l’assalto del consiglio comunale hanno usato armi chimiche di tipo sconosciuto.
I difensori del Consiglio Comunale lasciarono il posto per le armi chimiche. Molti sono stati feriti alle vie di respirazione con conseguenze sulla salute e pericolo di vita… Il suddetto caso di uso di armi chimiche da parte delle autorità di Kiev, rientra pienamente nella definizione della “Convenzione su proibizione di sviluppo, produzione, immagazzinaggio ed uso di armi chimiche” (vedasi sezione “Definizioni e criteri”, comma 1)“.
Così, le stesse armi indicate da Seymour Hersh nell’impiego di al-Qaida e dei suoi affiliati contro il popolo siriano, ora appaiono in Ucraina. Con questo anche noi notiamo il flusso di combattenti di al-Qaida/al-Nusra. addestrati dalla CIA. Coloro che credono che non si rivolteranno contro i loro padroni, sbaglieranno di nuovo calcolo.
################
Gordon Duff è un marine veterano della guerra del Vietnam, che ha lavorato per decenni sulla questione dei veterani e prigionieri di guerra, ed è consultato dai governi sulla sicurezza. E’ capo-redattore e presidente del consiglio di Veterans Today, per la rivista online “New Oriental Outlook“.
################
link originale http://journal-neo.org/2014/05/16/kiev-junta-joins-al-qaeda/
traduzione a cura di http://aurorasito.wordpress.com/2014/05/16/la-junta-di-kiev-aderisce-ad-al-qaida/
################
LEGGERE ANCHE IL PROFETICO:
“RIVOLUZIONE UCRAINA”, “CAVALLO DI TROIA” PER INTRODURRE LE “PRIMAVERE ARABE” IN EUROPA
http://terrasantalibera.wordpress.com/2014/03/06/rivoluzione-ucraina-cavallo-di-troia-per-introdurre-le-primavere-arabe-in-europa-dichiarazione-di-dissociazione/
################
reported by http://syrianfreepress.wordpress.com/2014/05/23/kiev-nato-junta-joins-al-qaeda/
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
16 ore fa

#Siria, Decine vittime e feriti in 3 attentati terroristici del fronte Nusra, con autobombe, seguiti da razzi su diversi zone di Homs,  Il Fronte Qaedista Nusra ha eseguito 3 attentati suicida con autobomba in quartiere residenziale di Zahra, sotto il ponte della raffineria di Banias e rotatoria Fakhurah a Homs, seguiti dal lancio di razzi Grad sui quartieri residenziali Al-Arman (armeno) e Abbasiah, provocando decine di vittime e feriti tra cui tre bambini. Fonti locali hanno descritto questi vili attacchi come un vero e proprio massacro contro il popolo siriano e i cittadini di Homs. Una prodezza storica: Dopo 18 mesi di assedio, la prigione di Aleppo, la "Alcazar" la Siria è stato rilasciato dalle forze dell'esercito siriano e Hezbollah
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
Con grande gioia vi diamo il benvenuto a dare questa notizia certamente pieno di rabbia tuguri della "stampa libera" occidentale. Prima del previsto, le difese dei fronti Al-Nusra anteriori sono crollati nella città settentrionale di Aleppo. Le forze armate siriane stabilite completo controllo sul popolo di Heelaan e culmine Akool. Le difese di Al-Nusra sono stati scoperti e sono stati abbandonati, in una scena che ha descritto come "anarchico", con 23 millimetri cannoni, mortai e scatole di munizioni lasciate come testamento per lo shock improvviso delle forze dopo l'assalto dell'esercito siriano. Una brigata di fanteria fu il primo a raggiungere le mura della prigione di Aleppo, prendendo il controllo completo su di esso dopo 18 mesi di eroica resistenza.
Fonti di campi terroristici hanno riferito la resa di tutti i gruppi situati nella zona della prigione: Jabhat Al-Islam, "Al-Al-Khadhraa Kateebat` Al-Khaleejiyya "e il sedicente Esercito siriano libero. Sono stati i primi a disertare. L'esercito siriano ha preso il pieno controllo della Power Station e arco industriale Shaykh Al-Najjar in operazioni di improvvise ed efficaci, tutto parte dell'operazione stella Canopo.
I EAS (Forze Tiger) e Hezbollah spostati nella prigione da ovest tiene il perimetro orientale sotto il controllo dei EAS. La battaglia infuriava nella zona con diverse armi e diverse unità coinvolte. Nell'immagine che si apre questa storia vediamo la prima brigata di fanteria dell'esercito siriano a contatto con la prigione di Aleppo.
Nelle prime ore di oggi, e la bandiera nazionale siriano svolazzavano nella prigione centrale di Aleppo Il capo del rilascio colonnello Sohail Al-Hassan, soprannominato "El Tigre" è stato comandante delle Forze Speciali incaricato di rompere il sito. E 'noto come un comandante veterano che non ha mai perso una battaglia, molto amato e di fiducia dai suoi soldati, che vogliono combattere sotto di lui, è per questo che i suoi uomini si chiamano "Tiger Forza."
Qual è stata l'importanza della prigione di Aleppo?
1. Carcere è una fortezza situata in una zona strategica perché si trova vicino alla strada principale fornitura di mercenari terroristi in Aleppo.
2. In carcere ci sequestrato circa 3.000 terroristi pericolosi, incluse le tabelle e capi, che hanno cercato di unirli per liberare le campagne terroristiche contro il popolo siriano. Indubbiamente, questa vittoria dell'esercito siriano è stato un enorme passo indietro morale contro i mercenari wahabiti e complici dell'Occidente, in particolare il regime degli Stati Uniti. Nell'immagine sottostante, la gioia di detenuti comuni, il cui destino è stato sigillato se sono entrati mercenari della NATO.
Prime immagini dal carcere dopo il rilascio
""""""""""" Tras 18 meses de asedio, la prisión de Alepo(Siria), ha sido liberada por las fuerzas del Ejército Sirio y Hezbollah: http://t.co/QDBKpMAEku
(8 foto)
Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
16 ore fa

stop al terrorismo islamico Occidentale ONU Bildenberg Troika Merkel stop. [ #Siria, Presidente al-#Assad: L'importanza del ruolo della #Russia risiede nel proteggere la stabilità nel mondo Damasco, (SANA) il presidente Bashar al-Assad ha ricevuto Sabato una delegazione governativa russa guidata dal vice primo ministro Dmitry Rogozin, responsabile della parte russa del comitato commerciale siriano-russo per la cooperazione economica, scientifica e tecnica. I colloqui durante l'incontro hanno trattato le relazioni bilaterali tra la Siria e la Russia e l'importanza di ampliare gli aspetti della cooperazione in corso, durante i quali il presidente al-Assad ha apprezzato la posizione della Russia a sostegno del popolo siriano nella loro guerra contro il terrorismo. Il presidente Assad ha affermato il ruolo della Russia nel mantenimento della stabilità nel mondo e far fronte ai tentativi occidentali di dominare i paesi della regione. Il presidente al-Assad ha chiarito che l'Occidente ha sempre cercando, di volta in volta, di sottomettere i paesi che non sono d'accordo con la sua egemonia in vari modi, però, il più pericoloso di questo modo è il sostenimento all'estremismo e il terrorismo in tali paesi per destabilizzarli e indebolirli. Il presidente ha aggiunto che le pratiche dell'occidente richiedono la formazione di un movimento internazionale per esercitare pressioni sui paesi che sostengono il terrorismo x cessare il loro sostegno. Da parte sua, Rogozin ha sottolineato la ferma posizione della Russia nel rafforzare la fermezza della Siria e la sua completa disponibilità per consolidare la cooperazione tra le due parti in vari modi, esprimendo la speranza che l'incontro comitato congiunto dei due paesi si terrà presto. Ha descritto la politica dell'occidente verso la Siria come "ignora i veri interessi del popolo siriano, affermando che le elezioni presidenziali acquistano grande importanza alla luce delle attuali circostanze perché danno ai siriani l'opportunità di esprimere la loro volontà e plasmare il futuro della loro paese lontano dai dettati stranieri. In una dichiarazione dopo la riunione, Rogozin considerato la politica occidentale verso la Siria e le elezioni presidenziali come "immorale e ignora gli interessi del popolo siriano". Egli ha invitato i paesi occidentali a prendere una posizione simile a quella della Russia e dei paesi che non vedono alcuna alternativa al dialogo politico come unica soluzione alla crisi siriana. Le elezioni presidenziali della Siria, Rogozin ha detto: "Le elezioni presidenziali siriani guadagnano legittimità dal fatto che esse si svolgono secondo la costituzione della Repubblica araba siriana e nel tempo legale prestabilito, e guadagnano una grande importanza dal dialogo e la riconciliazione nazionale che permette al popolo di scegliere il loro legittimo presidente". Rogozin ha sottolineato che l'invio di parlamentari russi per stare al passo con le elezioni presidenziali in Siria è dovuta dalla collaborazione tra le due strutture parlamentari, aggiungendo che anche con la presenza di autorità di vigilanza, non ci sono garanzie e non escluderemo i futuri tentativi di dubitare i risultati delle elezioni presidenziali in Siria.

#Idleb I raggruppamenti terrorstici in zona hanno appena annunciato l'inizio di un'operazione chiamata "Con l'aiuto di dio". Per tutta risposta, le aquile siriane hanno effettuato 4 incursioni ad alta precisione che, "con l'aiuto di Dio", hanno avuto effetti devastanti sui sudetti raggruppamenti. Evacuati eroici della guarnigione della prigione centrale Aleppo (11 foto) #Siria, Dopo 18 mesi di una leggendaria resistenza, Le forze dell'esercito siriano e delle forze di sicurezza hanno iniziato l'evacuazione degli eroici soldati della guarnigione della prigione centrale di Aleppo, resistita per più di un anno agli assalti dei terroristi, insieme ai civili feriti o ammalati.